DICHIARAZIONE IMPIANTO MESSA A TERRA

DICHIARAZIONE IMPIANTO MESSA A TERRA

DICHIARAZIONE IMPIANTO MESSA A TERRA

RIDA: LA SOLUZIONE ALL’OBBLIGO DI INSERIMENTO NEL PORTALE CIVA DI INAIL DEI VOSTRI IMPIANTI DI MESSA A TERRA.

La dichiarazione degli impianti di messa a terra è un documento che attesta la conformità e la corretta installazione di un sistema di messa a terra all’interno di un impianto elettrico. Il sistema di messa a terra è essenziale per garantire la sicurezza degli impianti elettrici, in quanto fornisce un percorso a bassa resistenza per il flusso di corrente in caso di guasto o di malfunzionamento, contribuendo a prevenire il rischio di scosse elettriche e proteggendo le persone e le attrezzature.

Ecco alcuni aspetti chiave in una dichiarazione degli impianti di messa a terra:

  1. Dati Identificativi:
    • Informazioni sull’ente o la persona responsabile dell’installazione dell’impianto elettrico.
  2. Descrizione dell’Impianto:
    • Dettagli sulla natura dell’impianto elettrico in cui è stato installato il sistema di messa a terra.
  3. Normative di Riferimento:
    • Riferimenti alle normative tecniche e alle leggi vigenti che regolamentano la progettazione, l’installazione e la manutenzione degli impianti di messa a terra.
  4. Descrizione del Sistema di Messa a Terra:
    • Specifiche tecniche del sistema di messa a terra, comprese le caratteristiche dei conduttori di terra, delle elettrodi di terra e degli eventuali dispositivi di protezione.
  5. Certificazione dei Materiali Utilizzati:
    • Documentazione che attesti la conformità dei materiali utilizzati per l’installazione del sistema di messa a terra alle normative di settore.
  6. Procedura di Verifica e Test:
    • Descrizione delle procedure di verifica e test eseguite per garantire che il sistema di messa a terra sia installato correttamente e funzioni come previsto.
  7. Data di Installazione:
    • Indicazione della data in cui è stato completato l’installazione del sistema di messa a terra.
  8. Responsabilità del Manutentore:
    • Indicazione delle responsabilità dell’ente o della persona incaricata della manutenzione periodica del sistema di messa a terra.
  9. Firma e Timbro dell’Installatore:
    • Firma e timbro dell’installatore o del responsabile della dichiarazione, confermando che l’installazione è conforme alle normative vigenti.

È importante che la dichiarazione degli impianti di messa a terra venga redatta in conformità alle normative locali e nazionali e che venga conservata insieme alla documentazione tecnica dell’impianto elettrico per futuri riferimenti e ispezioni.

Per l’esecuzione della verifica del tuo impianto di messa a terra e del corretto inserimento dell’impianto nel portale CIVA di Inail contattaci:

info@ridasicurezza.com

DICHIARAZIONE MESSA IN SERVIZIO IMPIANTI

DICHIARAZIONE MESSA IN SERVIZIO IMPIANTI

DICHIARAZIONE MESSA IN SERVIZIO IMPIANTI La denuncia di impianti di messa a terra, aria compressa, attrezzature di sollevamento è obbligatoria per qualsiasi azienda con almeno

Contattaci per maggiori informazioni!